Al San Nicola grandina: Avellino umiliato dal Bari

Al 3′ ottimo inserimento di D’Angelo su assistenza di Tito. Il calciatore palermitano da ottima posizione spara alto. Un minuto dopo Marras salta tutti e scarica un mancino potente che sorvola la traversa. Partita vibrante. Al 7′ Adamo mette un bel pallone teso in mezzo ma gli attaccanti non ci arrivano. Ancora Avellino trenta secondi dopo Santaniello per Aloi che scarica il destro. Palla di un metro fuori alla destra di Frattali. Al 13esimo regalo dei lupi. Aloi si fa rubare la sfera da Lollo, palla a Marras che batte con un tocco sotto Forte in uscita. Al 14′ Silvestri e Miceli regalano a Celiento la palla del due a zero che l’esterno del Bari non si fa sfuggire. Al 23′ D’Orazio chiama alla parata a terra Forte. Al 25′ rigore per il Bari. Marras atterrato da Forte, bravo il dieci dei galletti a cercare la massima punizione. Antenucci dal dischetto batte per la terza volta l’Avellino. Partita chiusa già a metà della prima frazione. La gara si addormenta. I biancorossi gestiscono bene il largo vantaggio. Avellino vicino al gol. Al 37′ Dossena di testa serve D’Angelo che spara addosso a Frattali in uscita. Al 41′ Marras serve Antenucci che in uscita beffa Forte. Avellino inguardabile, Avellino non pervenuto, Avellino scadente. Ricci manda tutti a bere un te caldo al 46′. Bari a pallonate sui lupi. Quattro a zero.

Al 48′ Antenucci duetta con Marras. Bravo Forte a leggere le intenzioni dei due avanti baresi. Ancora e solo Bari. D’Orazio incrocia la conclusione. Angolo. Dal corner successivo, D’Ursi prende la traversa anticipando tutti. Non accade nulla fino al 65 esimo. Bari che amministra senza patemi. Al 69′ entrata dura su Bernardotto che resta a terra dolorante al naso sbattendo faccia a terra. Al 70′ punizione alta di Aloi. Al 77′ occasionissima per Bruzzo. Buco del Bari, l’ex Pontedera spreca davanti a Frattali già a terra. All’83’ Forte salva su Candellone. Bernardotto ribadisce in rete una respinta di Frattali su Maniero. Seconda rete di fila per l’ex Lanusei. Al 94′ è finita al San Nicola. Bari travolgente. Avellino rimandato.

 

Check Also

kevin cusenza

Virtus Cassino con un Kevin Cusenza in più contro la Scandone Avellino

La BPC Virtus Cassino è lieta di comunicare l’acquisizione delle prestazioni sportive dell’atleta Kevin Cusenza, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.