Avellino Calcio – Bucaro: “Fiero dell’atteggiamento. Arriveranno rinforzi”

Il commento di Bucaro nel post gara di Budoni-Avellino.

di Leo Pecorelli, @pecorelli_leo

L’Avellino ritorna alla vittoria, e Bucaro ritorna a sorridere. Il tecnico biancoverde, nel post-gara di Budoni-Avellino, commenta così la gara vinta per quattro a uno dai suoi uomini: “Abbiamo disputato un primo tempo penso perfetto, ma potevamo essere anche più incisivi e chiuderla prima. Dopo il gol purtroppo sono tornati vecchi fantasmi. Però la prendo per buona, perché avevo chiesto alla squadra di saper soffrire. E oggi hanno saputo soffrire. Malgrado qualche difficoltà abbiamo mostrato di saper resistere. Sono contento della voglia che hanno messo i ragazzi.”

Sul nuovo modulo: “Con le difficoltà subite con soli due mediani, e con Matute che secondo me regge meglio mezz’ala, è venuto fuori il 4-3-3. Calcoliamo che ho Sforzini che doveva riposare. Ci siamo allenati due giorni con questo modulo, e nel primo tempo ho avuto risposte perfette. Sulle squalifiche non c’era nessun problema, il regolamento parla chiaro.”

E, riguardo a Dionisi e Pizzella: “Dionisi può giocare sia terzino che centrale. In questo momento avevo bisogno di un uomo con la sua esperienza, ha vinto quattro campionati, e questo è importante anche per il gruppo. Si è ambientato subito e bene, e devo dire che oggi ha fatto una grande gara. Sono contento del suo arrivo. Pizzella ha passato qualche giorno particolare. L’evento è stato un po’ ingigantito. Io non avevo visto le immagini, e dopo la partite vedendo le autombulanze mi ero un po’ preoccupato e avevo dato le colpe al ragazzo. In realtà non è stato proprio così. Una piccola spinta ci può stare. A parte questo, gli ho dato fiducia. Anche perché sarà fuori per un po’, e infatti dovremmo intervenire sul mercato.”

E, a proposito del mercato, Bucaro prosegue: “Questa squadra sarà rinforzata e la qualità incrementata. Il mercato dilettantistico è difficile. Abbiamo preso Da Dalt e Dionisi, se avessimo fatto altre operazioni non avremmo aumentato le qualità della rosa. A gennaio abbiamo possibilità di prendere gente che ha fatto anche la serie C. Io so che i tifosi invocano il mio nome, ma siamo d’accordo con la società e arriveranno rinforzi.”

Mentre, sulle polemiche di questi giorni sulla società irpina, il tecnico biancoverde dichiara: “Del basket non capisco nulla. Io parlo del calcio e dico che siamo perfetti, abbiamo una società importantissima alle spalle. So che c’è un momento di contestazione. Nel calcio, ripeto, non ci sono problemi. E i tifosi, con questa società, stanno in una botte di ferro.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy