Avellino Calcio – De Cesare sceglie una procedura di competitività per vendere il club

Avellino Calcio – De Cesare sceglie una procedura di competitività per vendere il club

L’ingegnere Gianandrea De Cesare, dopo aver rifiutato l’offerta di D’Agostino, ha informato ai suoi legali che la vendita dell’Avellino Calcio vorrà gestirla tramite un’asta

di Redazione Sport Avellino
de cesare avellino

L’ingegnere Gianandrea De Cesare, dopo aver rifiutato l’offerta di D’Agostino, ha informato ai suoi legali che la vendita dell’Avellino Calcio vorrà gestirla tramite un’asta. Questa mattina gli avvocati dell’imprenditore napoletano chiederanno ai commissari e al giudice fallimentare, Pasquale Russolillo, di avviare una procedura di competitività.

Il Tribunale di Avellino può consentire, in caso di concordato preventivo, la presentazione di offerte e lo svolgimento di un’asta. Questo procedimento va incontro anche ai creditori. Sarà sicuramente indicata una cifra di partenza, dopo aver valutato il valore della società.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy