Avellino, è la prima volta nei play-off

Avellino, è la prima volta nei play-off

di Redazione Sport Avellino

Per la prima volta è zona play-off. La vittoria di Monopoli regala tre punti pesanti e una grande sorpresa. L’Avellino è al nono posto in classifica. I risultati delle altre giocano a vantaggio dei biancoverdi che adesso chiudono l’andata con il sorriso. Quarta vittoria consecutiva dopo la sconfitta interna contro la Ternana e un posto al sole dopo tanti dolori. Superata anche la Casertana e solo due punti dal Catania. Il cambio societario almeno su questo ha portato fortuna. Due vittorie su due nonostante i fatti di cattivo gusto dei baby costretti addirittura a lasciare le divise dopo gli svincoli. Una decisione di cattivo gusto. Nel gesto, nella forma e nella sostanza al quale presto la dirigenza dovrebbe dare giustificazioni serie e non di facciata. Al di là di tutto Capuano si è ripreso l’Avellino. Dodici punti in quattro partite, quattro vittorie su quattro in sfide altrettanto difficili. L’Avellino può sorridere. Ed ora il mercato. Una prova del nove per la nuova società. Qui si butteranno le basi per il futuro.

Il tabellino del match

Monopoli-Avellino 0-2

MONOPOLI: Antonino; Mercadante (9′ st Donnarumma), De Franco, Rota; Hadziosmanovic (9′ st Tazzer), Carriero, Giorno (9′ st Triarico; 22′ st Cuppone), Piccini, Antonacci; Fella, Jefferson. A disp.: Milli, Menegatti, Pecorini, Salvemini, Cavallari, Tuttisanti, Mariano, Nina. All.: Scienza.

AVELLINO: Tonti; Illanes, Morero, Laezza; Celjak, De Marco, Di Paolantonio, Parisi; Silvestri (36′ st Evangelista), Alfageme (35′ st Albadoro), Micovschi (45′ st Karic). A disp.: Abibi, Zullo, Njie, Carbonelli, Acampora, Petrucci. All.: Capuano.

MARCATORI: 27′ pt Parisi, 5′ st Di Paolantonio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy