Avellino, nasce il nuovo settore giovanile “modello Atalanta”

Le linee-guida dell’attesa #rinascita biancoverde

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

SETTORE GIOVANILE – Dopo la lunga campagna di avvicinamento social, per l’Avellino è arrivato il giorno della tanto attesa #rinascita. Con un video pubblicato sui propri canali social, il club biancoverde ha presentato a stampa e tifosi le linee-guida del nuovo settore giovanile. Si tratta di un progetto a 360°, di durata quinquennale, con un modello d’eccezione, ossia l’Atalanta di Percassi. Questo è quanto lasciato trasparire dal presidente D’Agostino: “Vogliamo imitare i grandi in questo progetto, società come l’Atalanta o altre realtà che hanno dimostrato che si può fare calcio partendo soprattutto dal vivaio”.

Le chiavi del vivaio biancoverde sono state affidate a Giuliano Capobianco, coordinatore del progetto. Per quanto riguarda lo staff tecnico, invece, queste sono le nomine annunciate oggi: Alessandro Caruso (Berretti), Roberto Filarmonico (Under 17), Gigi Molino, che torna in biancoverde per guidare l’Under 15 ed assumere il ruolo di responsabile della Cantera e Paolo Fusco (Under 14).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy