Avellino, tutto facile con il Monopoli: 4 a 0 al Partenio

Dopo la sconfitta contro la capolista l’Avellino di Braglia torna in campo per recuperare il match dell’undicesima giornata di campionato contro il Monopoli.

I lupi entrano in campo a testa bassa e subito fanno valere il loro gioco. Al 5′ Adamo in sforbiciata serve in area Santaniello che stacca indisturbato. Menegatti blocca senza problemi. L’attaccante dei lupi poteva e doveva fare meglio. Al 10′ Santaniello fa tutto bene, salta il suo diretto marcatore e serve Bernardotto che con un destro di prima chirurgico trova la sua prima gioia in campionato. Al 12esimo ingenuità di Zambataro che colpisce la sfera con le mani in area. Virgilio di Trapani non ha esitazioni, è rigore. Sonny D’Angelo realizza battendo Menegatti che aveva intuito la sfera. Quarta rete per lui in stagione. Al 16′ è tris per i lupi. Di testa Dossena sugli sviluppi di un angolo anticipa tutti, Menegatti compreso. Al 22′ conclusione di Santaniello centrale per Menegatti che blocca. Al 33′ legno del Monopoli. Lombardo su punizione centra il montante dopo la deviazione della barriera dei lupi. Al 42′ occasione per Aloi che spara alto con il sinistro dai venti metri. Un giro di lancette dopo, Bernardotto scappa sulla sinistra esaltando Menegatti, sfera a Santaniello che a giro sparacchia a lato. Al 45′ Adamo spreca un’altra ripartenza. Angolo. Dopo due minuti di recupero Virgilio manda tutti negli spogliatoi.

Al 48′ colpo di testa di Marilungo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Palla di poco a lato. Ancora Monopoli al 50′. Sgroppata di Zambataro, palla ancora per Marilungo che con il sinistro spara alto in area. Al 57′ parata super di Pane su Antonacci. Al 59′ Monopoli in dieci. Entrataccia di Tazzer su Santaniello lanciato in contropiede. Al 61′ Santaniello cerca invano la via del gol. Spara in alto alle stelle. Al 72′ Fella su punizione calcia alto. Ancora Fella all’83’. Sinistro rasoterra che però non trova la porta. All’86 però l’attaccante non sbaglia e chiude la contesa in spaccata.

 

 

Leggi anche

Viterbese, Taurino sulla Ternana: “Nessuno è imbattibile”

Reduce dalla bella vittoria contro il Teramo, terza forza del torneo, il mister della Viterbese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.