Festa a PiuEnne: “Ho evitato il peggio, alcuni erano anche brilli”

Festa a PiuEnne: “Ho evitato il peggio, alcuni erano anche brilli”

Il primo cittadino non chiede scusa ma rincara la dose: “Ho evitato il peggio. Alcuni ragazzi erano visibilmente brilli”

di Redazione Sport Avellino

“Ho evitato il peggio. Sono arrivato lì perché ho notato assembramenti. Ho chiesto quindi di allontanarsi, di mantenere le distanze. E alcuni ragazzi erano anche visibilmente brilli. I selfie? Era un modo per accontentarli. Per tenere tutto sotto controllo. Poi sono arrivate anche le forze dell’ordine e siamo tornati tutti a casa”. Così Gianluca Festa a PiuEnne nel corso dello speciale quotidiano legato al Coronavirus. Incalzato dai giornalisti in studio, Festa non torna indietro e non chiede scusa: “Ho fatto quello che ho potuto fare. I cori contro Salerno? Quando mi sono accorto che si stava andando oltre la goliardia ho chiesto si ragazzi Di fermarsi. I video su Internet non aiutano a capire. Ho chiesto ad un certo punto di fermarsi e pensare solo all’Avellino”.

Il Sindaco di #Avellino Gianluca Festa in diretta #esclusiva su Piuenne sul caso #assembramenti e #movida #fase2 #coronavirus #campania

Geplaatst door Piuenne op Zondag 31 mei 2020

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy