Finalmente Bernardotto! L’attaccante torna in gol dopo 10 mesi

Atteggiamento e prestazioni non erano mai mancati, ma il digiuno dal gol stava cominciando a diventare un peso per Gabriele Bernardotto. Il bel destro a giro con cui ha sbloccato la gara con il Monopoli è stata una vera liberazione per il numero 7 dei lupi, a caccia del primo gol con l’Avellino e desideroso di rompere un tabù. Complice la lunga pausa primaverile e il blocco dei campionati, infatti, Bernardotto non trovava la via della rete addirittura da 10 mesi. Era lo scorso 16 febbraio: la punta indossava la maglia della Vibonese e realizzò quel giorno il gol del momentaneo 1-0 sulla Viterbese. Ieri, a 10 mesi esatti di distanza, l’ex Lanusei è finalmente tornato al gol. Ossigeno puro per un attaccante, linfa vitale per un ragazzo chiamato al salto di qualità. Con il passaggio all’Avellino, il mondo di Bernardotto è infatti completamente cambiato. Ora l’attaccante classe ’97 deve dimostrare di poter stare a questo livello e il gol di ieri può dargli una grossa mano in questo senso. Sbloccarsi era il passaggio più difficile, ora non rimane che continuare a lavorare e riprendere confidenza con la porta avversaria sul medio-lungo termine.

Leggi anche

Calciomercato – Serie C, girone C: le trattative più calde del momento

A pochi giorni dalla chiusura di questa finestra invernale di calciomercato, che calerà il sipario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.