La quarta promossa con il ripescaggio, il Carpi: “Siamo su Scherzi a parte, denunciamo tutti”

La quarta promossa con il ripescaggio, il Carpi: “Siamo su Scherzi a parte, denunciamo tutti”

La replica del patron del Carpi

di Redazione Sport Avellino

La proposta bizzarra del Direttivo di Lega Pro di stabilire la quarta promossa in Serie B con un sorteggio divide tutti. Dopo il Bari e numerose altre società di Serie C, arriva anche la replica del presidente del Carpi Stefano Bonacini. Che sulle colonne del quotidiano sportivo Tuttosport, parla di situazione “buffa, ai limiti della trasmissione “Scherzi a Parte”. Le sue dichiarazioni non hanno bisogno di interpretazioni. “Ho sentito il mio legale. Inutile aggiungere che on è ammissibile che si possa decidere una promozione dalla C alla B, con tutti i vantaggi che ne conseguono, attraverso il sorteggio. Abbiamo subito fatto partire un esposto a Gravina, alla Figc e alla Lega Pro”. E poi conclude: “Non si possono vanificare i sacrifici di una stagione col sorteggio. Io ho pagato tutti gli stipendi, rispetto le idee di tutti, anche se a volte non le condivido, ma non mi faccio prendere in giro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy