L’Avellino cade in casa: primo stop dopo 12 mesi

I lupi non perdevano al Partenio da quasi un anno

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

La sconfitta subita ieri con il Catanzaro ha messo fine ad una lunga serie di imbattibilità interna per i lupi. Tra le mura amiche, infatti, i biancoverdi erano imbattuti da 10 partite (5 vittorie, 5 pareggi) e non perdevano dallo scorso 11 novembre, quando la squadra allora guidata da Capuano fu battuta per 2-0 dal Potenza.

La striscia di risultati utili si è sviluppata a cavallo tra due campionati. Rispetto a questo dato è possibile inoltre evidenziare un aspetto in particolare. A fronte di una prima parte molto positiva, quando al “Partenio” c’erano ancora i tifosi, in questo inizio di stagione i lupi non stanno brillando nella propria tana. Ieri è arrivata la prima sconfitta, ma nelle prime 3 l’Avellino aveva ottenuto 1 solo successo, pareggiando in 2 occasioni.

L’assenza di pubblico si sta facendo sentire per la squadra di Braglia, chiamata tuttavia ad invertire il trend e a riabilitare subito la cosiddetta “Legge del Partenio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy