Mercato Avellino – Caos a Livorno, Rizzo e D’Angelo ancora in standby

Il doppio trasferimento non è ancora stato ufficializzato per motivi burocratici

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

È ancora in standby il passaggio ufficiale di Alessio Rizzo e Santo D’Angelo dal Livorno all’Avellino. I due calciatori si sono aggregati al gruppo di Braglia da circa 10 giorni e ieri hanno esordito nel test contro il Fiuggi, ma i loro trasferimenti non sono stati ufficializzati dal club. Il motivo è legato alle difficoltà del Livorno, alle prese con un avvicendamento societario non ancora definito, che sta rallentando e complicando la vicenda.

La posizione del Livorno

L’attuale diesse dei labronici, Vittorio Cozzella, ha chiarito ai microfoni di Tmw come il blocco riguardi tutte le operazioni in uscita del Livorno, senza chiarire come e quando la situazione possa sbloccarsi: “Di Gennaro (difensore passato alla Reggiana, ndr) ha ricevuto solo l’autorizzazione ad allenarsi con un club differente, ma non c’è alcun contratto depositato: il triennale della Reggiana non è un problema mio, dovreste parlare con lui. La situazione del difensore è la stessa di tutti i calciatori nostri che per il momento sono altrove: non ci sono contratti ratificati“.

La posizione della Reggiana

Mentre l’Avellino non si è ancora espresso sulla vicenda, preferendo non far trapelare nulla, proprio la Reggiana ha assunto una posizione decisa in merito. Il diesse granata Doriano Tosi non ha usato mezze misure ai microfoni di PianetaSerieB: “Non si sa chi deve firmare e non si sa nulla: noi, come altri, siamo delle vittime perché i documenti inviati non tornano firmati. Questo è un caso da Procura Federale. Ad ogni modo noi aspettiamo fino a lunedì poi vedremo cosa fare”.

La Reggiana vuole quindi evitare una possibile battaglia burocratica con la nuova proprietà del Livorno, che potrebbe allungare ulteriormente i tempi, e starebbe pensando anche di rinunciare all’acquisto. Al momento, invece, il club biancoverde non sembra preoccupato dalla vicenda e attende gli sviluppi da Livorno. La prossima settimana dovrebbe essere quella buona per l’arrivo del nuovo management, che dovrebbe sbloccare le firme. C’è fiducia quindi per la definizione degli arrivi di Rizzo e D’Angelo. Il rischio principale potrebbe riguardare i tempi, con i due calciatori che potrebbero saltare la sfida di Coppa Italia di mercoledì contro il Renate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy