Top e flop – Il borsino della 13° giornata

TOP

Vantaggiato (Ternana)

Ribalta la Vibonese nel finale di gara con due zampate da bomber puro. Seconda doppietta stagionale dopo quella in casa della Cavese. Sempreverde.

Antenucci (Bari)

Piega il Catanzaro con un gran colpo dal limite. La rincorsa biancorossa alla capolista dipende molto dalle giocate del numero 7.

Foggia

Passa su rigore sul campo della Viterbese e fortifica la buona posizione in classifica. Marchionni va, anche senza Curcio.

 

FLOP

Avellino

Dietro il ko con il Catania ci sono tante attenuanti. Il pessimo rendimento casalingo (1 solo successo su 5 gare) è però sotto gli occhi di tutti. Dove è finita la legge del Partenio?

Catanzaro

Calabro fallisce la prova di maturità al cospetto del grande ex Auteri. Troppo rispetto del Bari, per sognare si deve osare di più.

Viterbese

Secondo ko consecutivo per mister Taurino dopo quello in casa Juve Stabia. Crisi d’identità, uomini poco adatti al 3-5-2 impostato dal nuovo allenatore.

 

Check Also

La prima dell’anno solare al “Partenio”: il bilancio degli ultimi 10 anni

Il dato statistico relativo agli ultimi 10 anni Il derby di domani con la Cavese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.