Tutti pazzi per Parisi. Ma l’Avellino ha un piano per tenerlo

Il gioiello biancoverde è appetito sul mercato. Ma i lupi sperano di trattenerlo

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Nel corso della stagione ormai in procinto di ripartire, l’Avellino di Capuano ha messo in luce la stella e il talento di Fabiano Parisi, giovane terzino made in Irpinia finito per questo nel mirino di moltissime squadre. Dalla Lazio al Napoli, passando per il Pescara, sono tante le squadre che hanno allacciato rapporti con l’entourage del ragazzo per convincerlo a sposare la propria causa. Ma l’Avellino, forte della possibilità di fargli stipulare il primo contratto da pro (di durata triennale), non vuole arrendersi così facilmente e farà di tutto per trattenerlo.

Il patron D’Agostino e il direttore Di Somma hanno lasciato intendere di essere disposti anche ad un sacrificio pur di confermare Parisi e renderlo un punto fermo per il futuro. Le legittime ambizioni del ragazzo e del suo agente hanno sicuramente un loro peso, ma l’Avellino ha pronta una strategia per convincerlo a restare ancora un anno in Irpinia.

A prescindere da quanto succederà nei play-off, un’eventuale promozione potrebbe cambiare le carte in tavola, i biancoverdi hanno intenzione di far leva sulla presenza di Capuano, fondamentale per la crescita del ragazzo, e sulla bontà del progetto, che vedrà l’Avellino sicuro protagonista nel corso del prossimo anno.

Nelle ultime ore anche Empoli ed Entella si sono iscritte alla corsa per Parisi, ma l’Avellino non vuole mollare il suo gioiello ed è pronto a tutto pur di tenerlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy