INTERVISTE

Bergossi: “Diversi giocatori non rientrano nei piani, Taurino arriva con entusiasmo”

Ecco cosa ha detto l'agente di calcio

Il procuratore calcistico Alberto Bergossi, nonché ex giocatore dell’Avellino, è intervenuto ai microfoni di Sport Channel 214 per parlare di un possibile incontro in vista tra lui ed il direttore sportivo della compagine irpina.

Con De Vito c’è un rapporto di amicizia che ci lega da tanti anni. Tornando ad Avellino ultimamente l’ho sentito e mi ha detto se avevo l’opportunità di vederci; credo che i primi giorni della prossima settimana ci vedremo. Lui ha già iniziato a lavorare e credo abbia anche un po’ di lavoro perché fra le entrate e le uscite quest’anno Enzo deve essere bravo e lo sarà sicuramente. Quest’anno, dopo le dichiarazioni che ho sentito, credo che diversi giocatori non rientrino nei piani tecnici. Perciò dovranno cercare una soluzione e dovranno essere bravi anche i procuratori. Rimanere in un posto dove magari non rientri nei piani, credo che per il giocatore sia meglio trovare un’altra soluzione”.

Esprime la propria opinione anche sul nuovo allenatore biancoverde Roberto Taurino: “Credo che sia una scelta contro corrente rispetto agli anni scorsi, l’Avellino ha sempre avuto allenatori di esperienza. Però credo che il presidente e la società abbiano fatto questa scelta proprio per dare un’aria di novità. Una persona preparata con personalità. Credo che sia una soluzione che possa dare dei risultati. Lui viene con molto entusiasmo, ho seguito le sue interviste e mi è piaciuto come si è presentato perché Avellino è una piazza difficile, una piazza dove non puoi andare a fare un anno di transizione. L’Avellino, come gli anni scorsi, parte nella griglia delle prime due o tre posti. Mi auguro che quest’anno ce la faccia”.

Articoli correlati

Back to top button