INTERVISTE

Castaldo: “Avellino piazza non facile, Guadagni può fare bene. De Vito è un uomo spogliatoio”

Le parole dell'attaccante campano sul nuovo acquisto della dirigenza irpina

L’ex centravanti dell’Avellino Luigi Castaldo è intervenuto ai microfoni di Prima Tivvù per presentare il suo compagno ai tempi della Paganese, nonché uno dei primi acquisti del direttore sportivo biancoverde Enzo De Vito, Giuseppe Guadagni.

È un giovane che deve crescere. Avellino credo sia una piazza difficile ma allo stesso tempo per lui dove si può vedere il vero Guadagni perché un conto è giocare per una salvezza tranquilla e un conto è giocare con una squadra dove ci sono tanti giocatori forti. Lui può migliorare, poi sotto le mani del direttore potrà dire la sua. È un giovane però ha anche una buona personalità, quindi sicuramente può fare bene. È un giocatore che va sempre a cercare l’uno contro uno, non ha paura. Giocare in una piazza come Avellino non è facile, però a me ha mostrato buona personalità. Ha buone qualità, un bel piede”.

Sull’uomo mercato dell’Avellino Enzo De Vito: “Per il direttore parlano i numeri. Ha fatto cose eccezionali, è stato uno degli artefici della storia dell’Avellino. Potrei stare qui a parlare di tanti calciatori che ha portato e che ora stanno in Serie A. Sa il fatto suo, è un uomo spogliatoio. Vive il rapporto con i ragazzi, è un grandissimo direttore sportivo e sicuramente farà bene”.

Articoli correlati

Back to top button