Vinicio Comella

Sandro Abate, Comella: “Peccato per quel rigore preso, non eravamo al top della forma”

C’è rammarico in casa Sandro Abate per il pari arrivato contro la Bernardinello Petrarca. I tre legni colpiti nel secondo tempo non sono bastati ad implementare un vantaggio di un risultato che consegna un solo punto alla squadra irpina guidata questa sera in panchina da Vinicio Comella che ai microfoni di Piuenne commenta così la gara: “Non è mai facile cambiare in corsa perché con l’arrivo di Marcelo Batista si è cambiata la tipologia di gioco. C’è l’amaro in bocca per quel rigore preso a due secondi dalla fine. Oggi abbiamo incassato pochi goal e penso sia già il primo miglioramento. Ripartendo da qui possiamo riprendere a dire la nostra.”

Gruppo che come evidenzia il trainer avellinese non era al top della condizione: “Oggi c’erano giocatori che hanno stretto i denti, Fantecele e Nicolodi sono rientrati ieri dalla Nazionale mentre Dalcin ha avuto dei problemi in settimana.”

Venerdì sera c’è la delicata trasferta contro la Italservice Pesaro: “Ogni gara la affronteremo come una finale e proveremo.”

Sandro Abate: pari con rammarico, a 2 secondi dal termine il Padova agguanta il pareggio

Leggi anche

Virtus Cassino, Fioravanti: “La difesa sulla Scandone è stata la nostra chiave, con Sousa un bel duello”

Sulla sponda laziale  Matteo Fioravanti, guardia-ala della Bcp Virtus Cassino, analizza la prova dei suoi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.