MERCATO

Rivoluzione tra i pali. Porte girevoli per le big del girone C

Tutti i movimenti

Rivoluzione tra i pali. Le big del girone C di Serie C sono pronte ad accendere il mercato dei portieri. Tutte o quasi, infatti, sceglieranno un nuovo estremo difensore per la stagione che verrà. Cominciamo dall’Avellino. I lupi sono a caccia del numero uno che andrà a prendere il posto di Francesco Forte. Nelle ultime ore sta emergendo con forza il profilo di Andrea Fulignati, ma ci sarebbero anche altri nomi segnati in rosso sul taccuino del ds biancoverde Enzo De Vito. Prima di affondare con decisione il colpo bisognerà trovare una sistemazione anche all’attuale estremo difensore dei lupi che, sfumata la pista Taranto, aspetta la chiamata giusta per la sua prossima destinazione.

Passando proprio in casa Taranto, il ds Dionisio è a caccia di un portiere over da regalare a mister Di Costanzo. La pista percorribile potrebbe essere quella di Pietro Perina (Turris) con il giovane Niccolò Chiorra (classe 2001) che potrebbe invece seguire mister Laterza a Monopoli per sostituire l’ottimo Leonardo Loria (classe 1999) che è tornato al Pisa dopo l’ottima stagione vissuta dalle parti del Veneziani.

Aria nuova anche per la Virtus Francavilla. A difendere la porta di Calabro nel prossimo campionato dovrebbe essere Michele Avella (classe 2000), ex Casertana reduce dall’esperienza con la maglia dell’Ancona, pronto a prendere il posto di Tommaso Nobile che è finito nel mirino di tante formazioni di B e C.

Chiusura tra gli intrecci tra Catanzaro e Crotone. I giallorossi sognano il ritorno di Raffaele Di Gennaro, i rossoblù sono invece pronti ad abbracciare Paolo Branduani in uscita proprio dai cugini calabresi. La rivoluzione tra i pali è pronta a partire. Porte girevoli per le big del girone C, bisogna solo capire di chi sarà il primo giro di valzer.

Articoli correlati

Back to top button