All-In #CaveseAvellino: Rossetti, l’equilibratore

All-In #CaveseAvellino: Rossetti, l’equilibratore

Il centrocampista scuola Torino si prepara a tornare a sinistra: duttilità e qualità per Ignoffo

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

I tre giorni che avrebbero dovuto lanciare l’Avellino in classifica e termini di entusiasmo si sono rivelati un completo disastro con la formazione biancoverde che ha rimediato due sconfitte casalinghe al Partenio facendo emergere tutti i limiti strutturali (rosa corta, attacco privo di certezze) che i risultati ottenuti in precedenza avevano contribuito a mascherare. I due ko hanno letteralmente gelato l’ambiente, che dopo i tre successi consecutivi già fantasticava sulle prospettive di un gruppo dimostratosi d’acciaio e di una squadra molto ben messa in campo da Ignoffo. Il 5-4-1 studiato dal tecnico siciliano aveva offerto ampie garanzie, ma ora che l’attacco si è inceppato (0 gol negli ultimi 2 turni) è lecito pensare a soluzioni di gioco alternative per risvegliare il lupo.

In vista del derby di domani con la Cavese, quanto mai importante per riprendere quota e per evitare il terzo stop di fila, Ignoffo potrebbe tornare al passato senza rinunciare al consueto modulo ma puntando sugli stessi uomini che avevano reso possibile il filotto. Nessun esperimento in mezzo al campo, dunque, dove tornerà titolare De Marco e dove Rossetti si riapproprierà della fascia sinistra in luogo dell’abulico Alfageme. E proprio il centrocampista scuola Torino potrebbe rivelarsi l’uomo chiave per la risalita dell’Avellino. Nei primi turni il suo impiego sulla fascia aveva dato compattezza ed equilibrio alla formazione di Ignoffo, senza però rinunciare ad un buon appoggio nella fase offensiva. La sua duttilità e la sua intelligenza tattica possono rivelarsi doti preziose per il percorso di risalita dei lupi. Un percorso che deve partire già da domani in un derby che i lupi non possono davvero permettersi di sbagliare. E dove magari sarà proprio Rossetti a vestire i panni del protagonista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy