Avellino-Casertana 3-1, altra grande vittoria dei lupi

La cronaca della splendida vittoria dei lupi

di Alfonso Marrazzo, @Alftwin86

L’Avellino va sotto con il gol di Icardi, poi una super doppietta di Maniero e un gol di Adamo permettono ai lupi di ribaltarla e di conquistare un altro successo. I biancoverdi salgono così a 13 punti in classifica, piazzandosi momentaneamente alle spalle della Ternana capolista.

Primo tempo

All’8’ occasione per l’Avellino. Adamo scodella al centro per Maniero che schiaccia di testa. Dekic è strepitoso a deviare in angolo. Al 12’ D’Angelo spara alto sopra la traversa da buona posizione. Un minuto dopo Fedato si gira in area, D’Angelo in spaccata si rifugia in angolo. Sugli sviluppi del corner Icardi porta in vantaggio i casertani con una botta sotto la traversa. Aloi al minuto 17’ scalda i guanti di Dekic che blocca in due tempi. Non accade più nulla fino al 25’. La Casertana tiene. Al 29′ il pareggio dell’Avellino con Maniero. Di testa imbeccato da Adamo stacca e mette la sfera all’incrocio dei pali. Episodio dubbio al 38’. La Casertana lamenta per una mancata concessione di un calcio di rigore su Icardi che poi viene ammonito per proteste. Rosso a Hadziosmanovic. Sugli sviluppi del calcio piazzato di De Francesco, lupi vicino al gol. Primo giallo per i lupi. Cudini ammonisce Miceli. Al 45′ botta centrale di De Francesco. Blocca Dekic.

Secondo tempo

Dopo due minuti della ripresa, Adamo mette una bella palla al centro. Nessuno ci arriva. Velleitaria conclusione di Rocchi dai quaranta metri. Blocca Dekic. Miracolo di Dekic su Fella al 50′. Gol dell’Avellino. Maniero al 59′ ribadisce in rete un tiro di D’Angelo dopo una respinta non impeccabile di Dekic. Un minuto dopo è D’Angelo a calciare alle stelle dopo una bella giocata di Tito. Al 66′ Fella si gira bene in area e calcia a giro. Dekic sicuro fa suo il pallone. Maniero tra gli applausi del pubblico presente lascia il posto a Bernardotto. Fella a Santaniello e De Francesco a Silvestri. Tutto questo al 71′. Dieci minuti più tardi, Tito serve Santaniello che spara alto sopra la traversa. Splendido gol di Adamo. All’85’ bella giocata di Silvestri che peaca Tito. Cross dalla sinistra, Adamo al volo batte Dekic siglando il classico gol dell’ex. La Curva Sud incita i ragazzi di Braglia. All’88’ Casertana in avanti. Pane blocca un colpo di testa di un centrale in maglia bianca. Dopo tre di recupero Cudini manda tutti a casa. Avellino batte Casertana tre a uno.

AVELLINO (3-5-2): Pane; Ciancio, Miceli, Rocchi; Rizzo (dal 56’ Tito), Aloi (dall’80’ Bruzzo), De Francesco (dal 73’ Silvestri), D’Angelo, Adamo; Fella (dal 73’ Santaniello), Maniero (dal 73’ Bernardotto).

CASERTANA (4-3-3): Dekic; Hadziosmanovic, Carillo, Konate, Setola (dal 63’ Ceriello); Bordin, Petruccelli (dal 44′ Buschiazzo), Izzillo; Icardi, Varesanovic (dal 63’ Matese), Fedato (dal 60’ Pacilli).

Marcatori: 14′ pt Icardi (C), 29′ pt e 16’ st Maniero (A), Adamo (A) al 40’ st

Ammoniti: Icardi (C), Miceli (A), Rizzo (A), Bordin (C), Buschiazzo (C), Silvestri (A)

Espulso: 40’ pt Hadziosmanovic (C)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy