Avellino, Todaro smentisce: “Mai interessato ad entrare nel club”

L’avvocato chiarisce la sua posizione in merito ad un suo accostamento ad affiancare Circelli nella scalata societaria

di Redazione Sport Avellino

Il suo nome è stato accostato a quello di Nicola Circelli nella scalata a rilevare l’intero pacchetto azionario dell’Us Avellino 1912. L’avvocato Vincenzo Todaro smentisce ogni forma di accostamento alle vicende societarie del sodalizio biancoverde parlando al portale Avlive: “Non ho alcuna intenzione di rientrare nel mondo del calcio. Smentisco categoricamente le notizie di un eventuale ingresso come socio nell’U.S. Avellino, al fianco di Circelli. Curo da consulente almeno quaranta società di calcio e sono sorpreso che il mio nome sia stato accostato all’Avellino.” 

Su come nasca la sua conoscenza con Circelli l’ex Presidente del Bisceglie spiega: “Ho conosciuto cinque giorni fa Nicola Circelli che ha chiesto la mia consulenza per risolvere le problematiche dell’U.S. Avellino e la diatriba interna con Izzo. Circelli non mi ha proposto alcun incarico né ha sollecitato un mio coinvolgimento nella società che è sotto la lente di ingrandimento dei vertici federali.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy