Calcio a 5 /C1: spicca il derby tra Futsal e Cesinali

Fari puntati in questa sesta giornata  del campionato di serie C1 al “Nocelleto” di Cesinali dove il Real di mister Gennarelli farà visita a Solofra nel derby  con il Futsal. In palio tre punti importanti per entrambe le squadre.  I padroni di casa andranno in cerca della quinta vittoria consecutiva, tra campionato e Coppa, dall’arrivo del nuovo allenatore che potrà contare anche sul nuovo arrivato, il Gianluca Busino. Il pivot ha già debuttato nella sfida infrasettimanale di Coppa Italia contro la Stella Nascente, sconfitta 7-3 cui è seguito il passaggio ai quarti di finale, mettendo a segno la prima rete con la nuova squadra in cui si è messo nuovamente in evidenza Volonnino, autore di una tripletta. Il Cesinali va a caccia di una nuova affermazione dopo il pareggio per 2-2 della scorsa settimana contro il Città  Carnevale Saviano in cui decisive sono state le marcature di Nenè e Bifulco nel rimontare lo svantaggio contro i napoletani all’interno di un match che lo stesso Gennarelli ha definito un’occasione persa parlando di “un tempo regalato”.  Dall’altra parte ci sarà un Futsal Solofra cui non è andato giù la sconfitta contro il Trilem Casavatore per 8-6. Ai rosanero non è bastata la tripletta di uno scatenato Negri nel match in terra partenopea. Forti sono stati le lamentele da parte della società conciaria nei confronti delle decisioni arbitrali che hanno penalizzato il sodalizio di patron De Maio. Mister Iannone non si è tirato indietro dal puntare il dito contro i direttori di gara parlando di “gara persa per colpa degli arbitri”. Nel Futsal non ci sarà Della Brenda, fermato dal giudice sportivo in virtù dell’espulsione rimediata contro il Trilem. In compenso è arrivato  nelle ultime ore la notizia dell’ingaggio del portiere Maurizio Preziuso, per anni bandiera del Cus Avellino. L’altra formazione di Solofra, il Victoria, battuto in Coppa Italia per 4-1 dalla Feldi Eboli, cercherà il secondo successo nel torneo dopo aver strappato i primi punti, recuperando un passivo di tre reti, ai danni de L’Ancora Amalfi. I gialloblu faranno visita al Leoni Futsal Club Acerra, invischiato nella lotta per non retrocedere con un solo punto conquistato e quattro ko sul groppone, e piegato nell’ultimo turno per 3-2  dal Cus Caserta grazie ad un eurogoal di Borrelli.  Il portiere Vitiello in settimana ha sottolineato come l’unità del gruppo sarà fondamentale per risalire la china e uscir fuori dalla zona calda della graduatoria. Chi non ha problemi di classifica è il Cus Avellino, vera sorpresa in questa prima parte di stagione. La squadra del capocannoniere Galeotafiore, autore di una quaterna nell’ultimo turno contro il Sant’Erasmo, se la vedrà con il Futsal Parete che a sua volta vorrà rimediare allo stop con una delle due capoliste del girone, il Maddaloni. La formazione di Venezia si affiderà alla propria verve offensiva, essendo il migliore attacco del girone  con 28 reti all’attivo. Nelle altre sfide vedranno i confronti tra Saviano e Maleventum, Lpg Futsal Casoria contro Maddaloni; Caivanese – Cus Caserta; Scafati – Casavatore e Sant’Erasmo che si scontrerà con la Feldi Eboli.

Leggi anche

Scandone, nel gruppo D1 Sant’Antimo corre ai ripari: ecco Alessandro Sperduto

La PSA Sant’Antimo è lieta di ufficializzare l’ingaggio di Alessandro Sperduto, guarda-ala classe 2000 di 193 cm che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.