Chi sale, chi scende. Il borsino della settimana

Ternana in volo. Capuano, che succede?

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

CHI SALE

Ternana

Settima vittoria consecutiva, continua la marcia inarrestabile in vetta. Fortunata ad aver giocato sempre, ha guadagnato in forma fisica ed identità, ha dimostrato però sul campo di essere la più forte. Primato in classifica strameritato.

Palermo

Seconda vittoria consecutiva, quarto risultato utile di fila. La classifica migliora, l’emergenza va attenuandosi. Dalle parti del Barbera finalmente l’umore è più rosa che nero.

Foggia

Dieci punti nelle ultime quattro partite. La vittoria nel derby contro il Bari è stata la molla. E con un Curcio così guardare alla parte sinistra della classifica non è utopia.

 

CHI SCENDE

Bari

Il campionato è lungo, ancora tutto da scrivere. Il pugno preso in faccia dalla Ternana è stato però molto pesante. I fantasmi della scorsa stagione sono ancora nell’aria. L’imperativo è scacciarli via nel minor tempo possibile.

Potenza

Seconda sconfitta consecutiva dopo la bella vittoria ottenuta sul campo della Turris. Capuano deluso e su tutte le furie: il suo effetto magico è già svanito?

Cavese

Altra sconfitta casalinga, malinconico ultimo posto in classifica. La squadra pare troppo acerba e fragile per un campionato di questo livello. Occorre restare a galla per provare poi a rimediare a gennaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy