Colantuono: “Gara sempre comandata”

“Abbiamo disputato una buona gara, messa in discesa già nel primo tempo. Nella ripresa non abbiamo sofferto più di tanto l’Avellino e abbiamo preferito rallentare il ritmo e non rischiare troppo. In panchina non avevamo altri attaccanti, se non un ragazzino della Primavera. Poi avevo già deciso di far giocare tutti e novanta i minuti sia a Boakye che a Bianchi”.  Questo il commento a fine partita di Stefano Colantuono, tecnico dell’Atalanta che ha superato per due reti a zero l’Avellino su cui dice: “Difficile dare una valutazione in gare del genere”.

Leggi anche

Meta Formia – Scandone Avellino, la vigilia: tutto pronto per l’esordio di Trapani

Inizia il girone di ritorno del campionato di basket di Serie B, con la Scandone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.