BASKETNEWSSERIE MINORI BASKET

Del Fes, Valentini e la consapevolezza di essere forti: “Ci manca solo essere tutti al top, siamo sempre compatti”

Le parole del lungo biancoverde, migliore in campo nell'ultimo match contro Cassino

È stato il protagonista della vittoria contro Cassino, in uscita dalla panchina ha dato energia e fisicità dentro l’area. Andrea Valentini commenta così, da parte sua, il match di domenica scorsa: “La vittoria contro Cassino ci serviva, loro erano dati come sfavoriti nel ranking di inizio campionato ma venivano da due vittorie consecutive fra cui quella contro Salerno, sulla carta favorita.”

Le due parole chiave sono “gruppo” e “pubblico” : “Questa forza è data dal fatto di essere un gruppo unito sia dentro che fuori dal campo, anche se abbiamo dei cali, come domenica, rimaniamo sempre compatti. Spero ci sia sempre più pubblico, è molto importante. Lavoriamo sodo tutta la settimana per cercare di portare sempre più spettatori dalla nostra parte.”

Domenica si affronta Ruvo di Puglia: “Stiamo salendo sempre più di livello, senza nulla togliere alle squadre che abbiamo già affrontato. Considerando sempre il ranking iniziale e gli ultimi risultati, si tratta di uno scontro al vertice. Ruvo è una diretta contendente ai primi posti, mi aspetto una partita molto fisica, hanno tanti giocatori di esperienza. Noi siamo bravi a riuscire a preparare sempre bene la partita e ad impostare il nostro gioco come vuole il coach.”

Tra i biancoverdi c’è ormai la consapevolezza di poter puntare in alto: “Ci manca essere tutti al meglio, solo questo. Aspettiamo Giovanni [Carenza n.d.r.] e credo questa squadra possa solo migliorare. Ogni settimana lavoriamo su tutto, sugli angoli di blocco, sulla velocità di gioco. . . Ci manca solo essere tutti al top.”

 

Articoli correlati

Back to top button