Eccellenza – Eclanese: che beffa. Truocchio condanna i gialloblù

Una sfortunata autorete di Truocchio condanna l’Eclanese al ko. In pieno recupero l’estremo difensore irpino in mischia non riesce ad evitare l’autorete dopo un tiro dell’ex Atripalda Russomanno. Eclanese che non riesce a bissare il successo di sette giorni fa a Massa Lubrense. Gara noiosa per larghi tratti, la partita la fanno i padroni di casa che cerano scompiglio grazie a Tammaro e Buonfiglio, quest’ultimo da pochi passi grazie Pergamena. Nella ripresa Montaperto e soci si fanno pericolosi svariate volte nei pressi di Truocchio, ma la capitolazione avviene solo al 92. Un peccato per la truppa di mister Iannuzzi che non meritava la sconfitta.

‘Tabellino:

Eclanese : Truocchio, Perrino, Memmolo, Rupa, De Feo, Di Falco, Salierno, Tammaro, Aquino (12’ st Lecce) , Buonfiglio (41’ st Di Zenzo), Crocetta
All.: Iannuzzi
Campagna: Pergamena, Magliano (Maiorano 14’ st), Alterio, troisi, Sorrentino (Esposito al 42’), Marrandino, Graziano, Rodio (Avallone 12’ st), Busillo, Montaperto, Russomanno.
All.: Nastri
Arbitro: Mollo della sezione di Castellammare di Stabia
Marcatori: 92′ Truocchio autorete
Note: Ammoniti: Esposito, Montaperto (C), Rupa (E). Espulsi: Perrino (E) per doppia ammonizione. Circa 200 spettatori. Terreno di gioco in buone condizioni

Check Also

Avellino, Braglia: “Dobbiamo migliorare sotto l’aspetto della qualità, Illanes è entrato bene”

Ha commentato la vittoria ottenuta per 1-0 sulla Cavese, il tecnico biancoverde Braglia: “Per mezz’ora …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.