Gravina: “Sono ore convulse, fermare i campionati prova di grande maturità”

Gravina: “Sono ore convulse, fermare i campionati prova di grande maturità”

Le parole del massimo esponente della Figc

di Redazione Sport Avellino

Il calcio italiano è in quarantena aspettando di poter riprendere il normale decorso delle attività e provare a chiudere i campionati sospesi. A commentare il delicato momento è il Presidente della Figc Gravina intervistato oggi da Il Messaggero: “Sono state ore convulse . Ho rappresentato le istanze del Governo e sono stato il primo a prendere la parola nella riunione al Coni, condividendo lo stop voluto dal Governo e preannunciando che il Consiglio del giorno dopo avrebbe preso questa decisione. La Federcalcio ha avuto l’onere di far arrivare tutti ad un’unica soluzione credibile. È stata una prova di maturità del calcio italiano.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy