L’Avellino si conferma: altri tre punti contro il Teramo

L’Avellino si conferma: altri tre punti contro il Teramo

La cronaca del match fra Avellino e Teramo

di Giovanni Gaeta, @Giovanni002500

Anticipo di campionato al Partenio – Lombardi. L’Avellino ha ospitato il Teramo nella terza giornata del campionato di Serie C. Il tecnico Giovanni Ignoffo, con la squalifica di Luis Maria Alfageme, ha dovuto rimodulare la squadra. Difesa a 5 con Laezza, Zullo, Morero, Illanes e Parisi. A centrocampo ha fatto il suo esordio con la maglia biancoverde Simone De Marco, che ha affiancato Alessandro Di Paolantonio. Sugli esterni spazio a Micovschi a destra e Rossetti a sinistra. In attacco l’unica punta Albadoro.

PRIMO TEMPO

Dopo la vittoria contro la Vibonese, l’Avellino vuole continuare a fare bene, nonostante le difficoltà. Nei primi quindici minuti la squadra avellinese ha sofferto leggermente la pressione della squadra avversaria, soprattutto sulla corsia sinistra. Al minuto 25′ gran tiro dalla distanza di Alessandro Di Paolantonio, ma respinge in calcio d’angolo il portiere Tomei. La squadra abruzzese due minuti dopo ha sfiorato il vantaggio con Cianci Pietro. I biancoverdi alzano ulteriormente il ritmo e alla mezz’ora sono passati in vantaggio con Claudiu Micovschi su assist di Rossetti dalla fascia. Subito dopo espulsione per il Teramo con Cianci. Nei minuti finali della prima frazione di gioco la squadra avellinese ha gestito bene il risultando, sfruttando la superiorità numerica.

SECONDO TEMPO

Il Teramo parte forte per recuperare lo svantaggio. Bruno Tedino cambia subito due calciatori e mette nella mischia l’ex Richard Lasik. Al minuto 58 la squadra abruzzese è andata vicino al pareggio con un gran tiro in area da parte di Martignago. Subito dopo il tecnico avellinese sostituisce De Marco con Silvestri per spingere di più sulle fasce. Nella fase centrale della seconda frazione di gioco i biancoverdi sono calati e il Teramo la fa da padrone in mezzo al campo. Ignoffo è intervenuto subito e ha inserito al 70′ Karic al posto di Illanes, autore di una buona gara. Ancora il  Teramo vicino al goal con un’inserimento di Lasik. Al 75′ ripartenza fulminea dei lupi con Micovschi e Di Paolantonio: il calciatore teramano apre bene per Karic e quest’ultimo, con un tiro a giro, insacca Tomei (2-0). I lupi riescono a gestire bene il gioco, fermando ottimamente le azioni offensive e si confermano con altri tre punti dopo la partita shock all’esordio.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy