Menetti (Video): “Ce le siamo date di santa ragione ma siamo stati bravi a credere nella vittoria”

Tre partite in sei giorni con un bilancio di due vittorie ed una sconfitta. Si chiude quindi con un sorriso il tour de force della Grissini Bon Reggio Emilia che sbanca il PaladelMauro per la terza volta nella sua storia: “Grande serata dopo una sei giorni incredibile. Milano, una partita stupenda in Europa e abbiamo anticipato anche contro grande Avellino. Abbiamo iniziato bene, abbiamo tenuto botta quando la Scandone ha provato a darci una spallata. Quando abbiamo capito che potevamo farcela ci abbiamo creduto. La vittoria è meritata. Ci sono ancora giocatori fuori ma proviamo sempre a migliorare” – ha detto il coach di Reggio Emilia Max Menetti che ricorda come i reggiani abbiano un roster condizionato dalle assenze: “Molti titolari mi mancano per infortunio. Il roster è profondo ma almeno per ora paghiamo per gli infortuni. Avellino potrebbe arrivare tra le prime 4. E’ stata una partita maschia, vera. Ce le siamo date di santa ragione ed è stata una bella gara.”

Check Also

kevin cusenza

Virtus Cassino con un Kevin Cusenza in più contro la Scandone Avellino

La BPC Virtus Cassino è lieta di comunicare l’acquisizione delle prestazioni sportive dell’atleta Kevin Cusenza, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.