CALCIONEWSSERIE C

Padova, Mandorlini polemico: “Rigore allucinante, è chiaro che giocando dietro l’Avellino non fatica”

Le parole dell'allenatore del Padova dopo il pareggio nella gara di andata contro l'Avellino

L’allenatore del Padova, Andrea Mandorlini, non ha usato mezze parole per descrivere la sua delusione dopo il pareggio nella gara di andata della seminale playoff contro l’Avellino: “Penso che abbiamo preso un rigore assurdo, ma abbiamo fatto una buona gara. Ci sono ancora novanta minuti.”

Nella seconda parte di gara è stato evidente il calo fisico dei giocatori del Padova :” Eravamo stanchi come loro, ma abbiamo avuto più occasioni di loro. È chiaro che quando giochi per difenderti, e loro hanno fatto questo, si fa meno fatica. Meritavamo di vincere, un rigore assurdo, allucinante. Siamo però fiduciosi, abbiamo un’altra partita.”

Il tecnico romagnolo non riesce a mandare giù l’episodio del rigore: “Non so ancora cosa potremo cambiare, vedremo. L’Avellino ha giocato tutti dietro e hanno vissuto su questi episodi. È inutile dire se il rigore si può dare o meno, se non c’è non c’è. Adesso dobbiamo recuperare e pensare alla prossima partita.”

Articoli correlati

Back to top button