Scandone, De Gennaro: “Stesso finale come con Matera, servono rinforzi”

Scandone, De Gennaro: “Stesso finale come con Matera, servono rinforzi”

Il coach biancoverde sul pubblico presente al PalaErrico: “Non posso far altro che apprezzare il loro attaccamento. Ci incitano sempre anche nei palazzetti più strani”

di Redazione Sport Avellino

La musica non cambia in casa Scandone Avellino che resista per poco meno di trentacinque minuti alla Virtus Bava Pozzuoli che nel finale trova nelle triple di Marchini il jolly con cui portare a casa il derby contro gli irpini. Come accaduto nel post partita contro la Bawer Matera coach Gianluca De Gennaro riconosce il buon lavoro ma incompleto da parte della sua squadra: “Mi trovo a ripetere cose già dette in altre occasioni. Giochiamo bene per gran parte della gara, poi sul più bello veniamo meno. Siamo una squadra giovane e nei momenti decisivi, purtroppo, si vede ancora. Purtroppo ci manca quel pizzico di maturità necessaria per vincere partite simili. Nei momenti più importanti, sale la stanchezza e perdiamo lucidità. Cuore e grinta non mancano mai, ma ci rendiamo conto che non bastano. Savoldelli ha infilato due triple, noi siamo andati in confusione e Pozzuoli ha preso l’inerzia della gara fino alla fine.”

Su come uscire da questo momento di crisi – con la Scandone che ha chiuso il mese di dicembre a quota zero vittorie – il discorso è una ripetizione di quanto ascoltato nelle settimane scorse: “Siamo in basso alla classifica e per noi è necessario tornare sul mercato. Purtroppo a livello societario ancora nulla si è mosso. L’appello va alla casa madre Sidigas che deve intervenire affinché ci sblocchino il mercato. Serve maggiore esperienza in campo.”

Al PalaErrico la Scandone ha avuto il supporto dai suoi tifosi: “Sono cresciuto in mezzo a questo pubblico fantastico che non ha bisogno dei miei complimenti. Io non posso far altro che apprezzare il loro attaccamento. Ci incitano sempre anche nei palazzetti più strani. Veniamo da una doppia autoretrocessione e non è stato facile per nessuno. A loro va e andrà sempre un sincero grazie.”

Vacanze di Natale per la Scandone: a Pozzuoli i lupi chiudono con zero vittorie il mese di dicembre

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy