Seconda Categoria – Nusco ’75, presentazione in piazza per i primi tre acquisti

Seconda Categoria – Nusco ’75, presentazione in piazza per i primi tre acquisti

In attesa della riammissione in Seconda Categoria, arrivano i primi colpi di mercato per il nuovo Nusco ’75

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

In attesa della riammissione in Seconda Categoria, arrivano i primi colpi di mercato per il nuovo Nusco ’75 di mister Angelo Ragno. Nella serata di ieri infatti i rossoneri hanno annunciato i primi tre innesti in vista della prossima stagione con tanto di firma sul contratto in Piazza Natale. Alla presenza dei vertici societari del club – dal presidente Gerardo Bicchetti al vice-presidente Francesco Cicirelli passando per il direttore sportivo Francesco Bicchetti – il difensore Sebastian De Mita e i centrocampisti Antonio Natale e Dario Masullo hanno apposto la firma sull’accordo che sancisce il loro ritorno nella squadra della propria città. Come anticipato nell’intervista rilasciata in esclusiva al nostro portale dal diesse Bicchetti, infatti, quest’anno il Nusco ’75 ha intenzione di puntare con decisione sul senso di appartenenza, riportando a casa i migliori calciatori locali. È in questo senso che vanno interpretati gli acquisti di De Mita, Natale e Masullo che permettono alla formazione di Ragno di fare un bel salto in avanti in termini di qualità ed esperienza. Il difensore Sebastian De Mita, classe 1986 e un passato nella Primavera dell’Avellino, è un vero e proprio lusso per la categoria. Il forte centrale difensivo torna in rossonero dopo l’esperienza da capitano di qualche stagione fa. Si tratta di un ritorno a casa anche per gli altri due colpi della giornata di ieri, Natale e Masullo. Ad Antonio Natale, ex Castelfranci, toccherà dare geometrie alla manovra di Ragno, mentre al trequartista Masullo spetterà il compito di infondere qualità negli ultimi trenta metri. Aldilà del valore dei primi rinforzi è da sottolineare il lavoro che la società nuscana sta portando avanti per riavvicinare i tifosi alla squadra. La presentazione in piazza e la diffusione via social della firma dei tre calciatori hanno riscontrato un buon successo alimentando l’entusiasmo della comunità intorno al nuovo interessante progetto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy