Serie C, girone C: la classifica finale secondo l’algoritmo

La classifica finale del girone dei lupi

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

Il Consiglio Federale di ieri ha confermato lo stop del campionato di Serie C, decretando la promozione in Serie B di Monza, Vicenza e Reggina e dando il via libera per la disputa di playoff e playout. Per stilare la griglia degli spareggi si è fatto ricorso al famoso algoritmo che ha stilato le classifiche finali in base alla media punti casa/trasferta (moltiplicata per ogni gara ancora da giocare in casa o fuori e da aggiungere ai punti già conquistati) di ogni singola formazione.
Nel girone C la graduatoria è rimasta praticamente inalterata rispetto a quella precedente la sospensione, risolvendo la parità di punti in favore di Teramo (miglior differenza reti nello scontro diretto con il Francavilla) e Vibonese (vantaggio negli scontri diretti rispetto alla Viterbese).

Ecco nel dettaglio la classifica finale del girone C in base all’algoritmo applicato (punteggi arrotondati per eccesso o per difetto).

1 Reggina 87,60

2 Bari 76,50

3 Monopoli 72,90

4 Potenza 70,90

5 Ternana 64,60

6 Catania 59,50

7 Catanzaro 53,20

8 Teramo 50,80

9 Francavilla 50,80

10 Avellino 50,60

11 Vibonese 49,40

12 Viterbese 49,40

13 Casertana 48,10

14 Cavese 47,10

15 Paganese 46,60

16 Picerno 40,50

17 Sicula Leonzio 36,70

18 Bisceglie 25,30
19 Rende 22,80

20 Rieti 20,30

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy