NEWS

Sidigas, le pagelle post Brindisi: Foster il migliore, Goldwire che ingenuità

THOMAS 5,5: Insieme a Ivanov ha qualche responsabilità sui numerosi rimbalzi d’attacco degli avversari. Incide poco nel gioco spalle a canestro. Rimane all’asciutto dall’arco dei 6,75 metri.

BILIGHA n.e.

LAKOVIC 6: In crescita. Parte forte con due triple ma i falli lo tolgono dalla scena nel momento topico della scena. Sfortunato in qualche tiro dalla distanza e sbaglia anche un tiro libero.

SPINELLI n.e.

IVANOV 5,5: Parte male, chiudendo con 0/4 al tiro nel primo tempo. Migliora nella ripresa. Cattura 11 rimbalzi (ma Brindisi ne prende 10 nell’area biancoverde). Non nasconde il proprio nervosismo in qualche circostanza.

GOLDWIRE 4,5: Suo l’errore che sul + 2 consente a Brindisi di capovolgere la situazione. Non lo salva la tripla nel break di 10-0. Poco ordinato in cabina di regia.

MORGILLO n.e.

CAVALIERO 6: Il triestino si conferma chirurgico dalla linea dei tiri liberi con un solo errore (voluto) nei secondi finali. Forza qualche conclusione nel momento difficile del match ma trova una tripla vitale che tiene a contatto la Scandone prima del rientro negli spogliatoi.

RICCIO n.e.

ACHARA 5: Undici minuti in campo per l’ala scozzese. Due punti importanti nella rimonta del quarto periodo. Sbaglia un rigore sotto canestro e un comodo piazzato dall’angolo.

FOSTER 6,5: Dopo una lunga attesa si vede il giocatore a lungo auspicato nei mesi scorsi. Le sue triple sono una spina nel fianco per Bucchi. È l’ispiratore della rimonta. Che sia la volta buona?  

HAYES 5: Litiga col ferro dalla lunga distanza (0/5). Un passo indietro rispetto alla gara con Bologna. Tre rimbalzi e zero recuperi.

VITUCCI  6: La sua squadra ha dimostrato tutto il contrario di tutto: cuore e orgoglio, nervosismo  e scarsa reattività a rimbalzo. Ritrova Foster ma Goldwire commette una clamorosa ingenuità. Il gruppo ha reagito ma la classifica non sorride al tecnico veneziano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button