Squadre B – La Roma rinuncia alla propria Under 23, girone C troppo competitivo

Squadre B – La Roma rinuncia alla propria Under 23, girone C troppo competitivo

di Redazione Sport Avellino

Il progetto lanciato l’anno scorso dalla Figc, per quanto riguarda le squadre B, si può definire fallimentare. Stando ai rumors, solo la Juventus confermerà la presenza della propria Under 23 nel prossimo campionato di Serie C. Discorso diametralmente opposto fatto dalla Roma, la società di James Pallotta, che ha ritenuto di non poter allestire una squadra competitiva per il girone C. L’analisi della società romana, stando alle indiscrezioni trapelate, avrebbe considerato il girone meridionale, dove già partecipano Viterbese e Rieti, un girone troppo competitivo, con società blasonate del calibro di Avellino, Bari, Catania, Catanzaro, Foggia, Reggina.

Insomma il girone C si prospetta un campionato infuocato l’anno prossimo, paragonabile ad una Serie B2 data l’eliminazione della limitazione alla quota over. Questa riforma potrebbe dar alle società la possibilità di allestire squadre estremamente competitive con tanti calciatori di categorie superiori che potrebbero scegliere la Serie C.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy