[Amarcord] 19 giugno 2005, la partita della storia: finale playoff di Serie C, Avellino- Napoli 2-1

[Amarcord] 19 giugno 2005, la partita della storia: finale playoff di Serie C, Avellino- Napoli 2-1

Uno dei derby più indimenticabili della storia del lupo che ottenne la Serie B contro il Napoli di De Laurentiis

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

L’ultimo Avellino-Napoli della storia è datato 19/06/2005. E non fu una partita come le altre, fu la finale playoff promozione di Serie C. I lupi di Oddo batterono il Napoli di Reja per 2-1 e fecero esplodere di gioia una provincia intera. Era il giorno più lungo, i calendari infatti dicono che il 19 giugno è il giorno più lungo dell’anno, vicino al solstizio di estate.

E fu un giorno lunghissimo davvero. Il primo Napoli di De Laurentiis, che ripartì dalla Serie C dopo il fallimento, battuto amaramente dalla piccola provincia. L’Avellino con le reti di Biancolino e Moretti, fece capire cosa fosse la Serie C ai partenopei, cosa fosse l’umiltà. Una lezione che gli azzurri probabilmente hanno imparato bene, lacrime amare caddero quel pomeriggio afoso al Partenio. Il gol del Pampa Sosa per i partenopei, a un quarto d’ora dalla fine, mise paura agli irpini, ma non rovinò la festa del popolo biancoverde che ancora oggi ricorda quella data con grande entusiasmo.

Da allora è cambiato tanto, il Napoli è nella sua giusta dimensione, la Serie A, è la seconda forza in Italia dopo la Juve, è una realtà straordinaria del nostro calcio. L’Avellino, dopo essere passato da un fallimento, è al sesto anno di fila in Serie B. Quella Serie B che quel giorno caldissimo, i ragazzi di Oddo, conquistarono al Partenio ai danni del Napoli. Riviviamo insieme quel giorno pazzesco.

AVELLINO – NAPOLI 2-1 (21763 spettatori)

Arbitro: Marelli di Como.
Guardalinee: Petrelli e Bagnoli.

AVELLINO (4-3-2-1): Cecere, Ametrano (25’st Vastola), D’Andrea, Puleo, Moretti, Fusco (46’st Leone), Riccio, Cinelli, Vanin (20’st Evacuo), Millesi, Biancolino.
Panchina: Musella, nicoletto, Platone, Montezine. All. Oddo.
NAPOLI (4-3-3): 
Gianello, Grava (21’st Abate), Accursi, Giubilato, Bonomi, Montervino, Montesanto (7’st Consonni), Mora, Capparella (39’st Calaiò), Pià, Sosa.
Panchina: Renard, Romito, Gatti, Corrent. All. Reja.

MARCATORI: 39’pt Biancolino, 1’st Moretti (AV), 25’st Sosa (NA).

biancolino

Questo il video di quella gara memorabile

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy