La stagione di Fella – Gol e magie, il vero top player dei lupi

Dopo le prime 16 giornate di campionato, con la sessione di mercato di gennaio in arrivo, la sosta offre la possibilità di trarre un primo parziale bilancio sulla stagione dell’Avellino e dei singoli. Una stagione sin qui a corrente alternata per i lupi, che hanno comunque conquistato il terzo posto in classifica. Analizziamo nei numeri, nel rendimento e nelle aspettative il primo scorcio di stagione di Peppe Fella.

NUMERI – Con 5 reti in 14 gare, Peppe Fella è il capocannoniere dell’Avellino. L’ex Monopoli ha trovato anche 2 assist nei suoi 881’ in campo, durante i quali ha fatto registrare una media di 1,64 punti a partita.

STAGIONE – Il guizzo all’esordio con il Palermo è il simbolo della qualità e dell’estro che Fella ha regalato e può regalare alla formazione biancoverde. La splendida rovesciata con il Catanzaro ha deliziato gli occhi dei tifosi, mentre la doppietta al Bisceglie e il gol al Monopoli hanno avuto un peso notevole sulla classifica dei lupi.

ASPETTATIVE – Per estro e fantasia, Fella è il vero top player dei lupi, l’uomo in più capace di accendere la squadra. Dopo un netto turnover nei primi 14 turni, ora c’è da aspettarsi maggiore continuità di impiego per il numero 11, destinato a trascinare i lupi con la sua classe.

Leggi anche

L’analisi – Avellino, sorrisi e polemiche. Il doppio ruggito del Catania

Al netto di tre gare ancora da recuperare, va in archivio la prima parte di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.