RUBRICHE

L’analisi – Catanzaro da corsa. Avellino, due vittorie per morale e classifica

Il punto sulla lotta per il secondo posto

Catanzaro da corsa

Con il successo ottenuto ieri contro la Juve Stabia, il Catanzaro ha fortificato il terzo posto e ha messo nel mirino l’Avellino. La formazione giallorossa, nonostante i problemi con il Covid che hanno condizionato le ultime settimane di lavoro, sta letteralmente volando e vuole giocarsi fino in fondo le possibilità per presentarsi ai playoff da prima testa di serie del girone C di Serie C. Dopo il ko con i lupi (0-1 al Ceravolo lo scorso 3 marzo), gli uomini di Calabro hanno raccolto 20 punti nelle successive 8 sfide (6 vittorie, 2 pareggi), segnando 9 reti e subendone soltanto 1 (contro la Turris). Mettendo a tappeto avversari come Bari, Catania e Juve Stabia. Compattezza, solidità, cinismo. Le qualità della rosa calabrese stanno uscendo fuori in maniera importante e non lasciano dormire sonni tranquilli all’Avellino.

Lupi, servono due vittorie

I lupi, quasi sicuri del secondo posto dopo il successo con il Bari, si ritrovano un nuovo avversario sul cammino. Ricaricato anche dal brutto ko biancoverde in quel di Vibo Valentia. Carriero e compagni non hanno adesso più jolly a disposizione. In virtù anche dello scontro diretto sfavorevole servono 6 punti nelle ultime 2 gare per garantirsi la matematica certezza di occupare la seconda posizione in classifica. Per guardare solo in casa propria e senza doversi affidare alla classica radiolina. Ma anche se dovessero bastare meno di 6 punti, gli uomini di Braglia sono comunque obbligati a chiudere la regular season nel migliore dei modi. Dopo la splendida serie di risultati utili, gli irpini sono scivolati su più bucce di banana, perdendo certezze e la possibilità di chiudere in anticipo il discorso. Un calo fisiologico, determinato anche dai continui problemi relativi al Covid, ci può stare. Adesso è arrivato il momento di azzerare tutto e ripartire, ricaricando al massimo il morale in vista degli impegni futuri. Servono 2 vittorie, senza se e senza ma. Se i punti dovessero avanzare per la classifica, difficile, sarebbero comunque pesanti per arrivare ai playoff nel migliore dei modi possibili.

Articoli correlati

Back to top button