Approvato il bilancio della serie B, Abodi: “Proseguiamo sul treno delle riforme”

Chiude con un utile di circa centomila euro il bilancio consuntivo 2013/14 della Lega Calcio di Serie B. Ad approvare l’importante documento contabile è stata oggi l’Assemblea ordinaria della serie cadetta, che ha contestualmente dato il via libera anche al bilancio sociale della Lega. “Prosegue il treno delle riforme – ha commentato il presidente della Serie B Andrea Abodi al termine della riunione -, con l’obiettivo ambizioso di rendere il nostro campionato sempre più avvincente e sempre più sostenibile”. In questa direzione vanno anche le iniziative, presentate durante l’Assemblea, messe in campo per valorizzare la gara del 24 dicembre, che nello scorso campionato alzò la media spettatori di circa l’8% a Santo Stefano e del 20% nella penultima giornata dell’anno. Protagonista del cerimoniale, anche quest’anno, Babbo Natale che si unirà alle squadre durante l’ingresso campo e poi, durante l’intervallo, calcerà in tutti i settori i palloni ufficiali Puma 2014/15 della Serie B. Il presidente Andrea Abodi infine ha comunicato l’adesione al progetto della Figc di sostegno al popolo ligure, e in particolare alla città di Genova, dopo la tragica alluvione dello scorso autunno. Abodi ha però voluto sottolineare come “una parte della somma, 50 mila dei 100 mila euro complessivi, sarà riservata a Chiavari, comune della Serie B, e in particolare al recupero di un parco giochi per bambini”.

Check Also

Scandone – Sant’Antimo, le pagelle: Sousa e Brunetti sugli scudi.

Le pagelle della vittoria sul filo di lana di Avelino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.