SERIE B

Avellino: l’ultimo primato in serie B nel 1988

Footballdata, agenzia giornalistica specializzata in numeri e curiosità dei campionati di calcio italiano, rende noto alcune statistiche relative alla Serie B Eurobet:

3 Per la terza volta nelle ultime 4 stagioni la capolista dopo 3 giornate non si trova a punteggio pieno: nel 2010/11 comandavano Modena e Novara con 7 punti, nel 2011/12 era al comando un terzetto, Torino – Brescia – Padova, sempre a 7 punti, quest’anno Empoli ed Avellino a 7 punti. Solo nel 2012/13 trovavamo squadre con 3 vittorie su 3 nei primi 270′ del torneo, ed erano Sassuolo e Livorno, poi promosse in serie A.

1 Primato storico per l’Empoli: mai in serie B i toscani erano stati primi in classifica dopo 3 giornate di campionato, nè in solitario, nè – come oggi – a pari merito con altre squadre.

25 Gli anni in cui l’Avellino non era primo in classifica in serie B dopo 3 giornate: l’ultima volta era accaduto nella stagione 1988/89, quando i biancoverdi comandavano a braccetto con il Genoa a quota 5 punti (la vittoria valeva ancora 2 punti). Quel campionato fu concluso dagli irpini al settimo posto finale.

9 Il Siena, con 9 gol, ha eguagliato – dopo 3 giornate – un record nella serie B dei 3 punti a vittoria (dal 1994/95 ad oggi): è l’attacco più prolifico e tale evento non si verificava in cadetteria dal 2001/02 (autore l’Empoli). In passato ci erano riusciti anche il Genoa 1995/96 ed il Cagliari 2000/01.

8 Per l’ottava gara interna consecutiva Andrea Caracciolo va a segno al “Rigamonti” per 12 gol totali: l’ultimo digiuno casalingo dell’ Airone risale al 24 marzo scorso, Brescia-Cittadella 2-2.

1 Prima rete nell’anno solare 2013 per molti giocatori andati in gol nel weekend della terza giornata di serie B Eurobet. Il maggior ritardo lo accusava il barese Calderoni, a digiuno dal 15 maggio 2009 in Pisa-Piacenza 1-3, in serie B, quando giocava con i biancorossi emiliani. Non segnava dalla stagione 2011/12 il pescarese Nielsen, a secco dal 5 maggio 2012 (Grosseto-Pescara 2-4, in B). Avevano invece fatto centro nella stagione 2012/13, ma prima della pausa natalizia il trapanese Iunco (a secco dal 9 settembre 2012, Bari-Ternana 2-0 in B), il modenese Signori (senza gol dal 6 ottobre 2012, Modena-Cesena 4-0 in B), il varesino Caetano (a digiuno dal 10 novembre 2012, Crotone-Empoli 3-2 in B) ed il barese Cristian Galano (fermo dalla doppietta in Bari-Sassuolo 3-3 dell’1 dicembre 2012, in B).

2 I giocatori che hanno confermato di avere il rispettivo avversario di domenica scorsa come bersaglio preferito in carriera: il senese Michele Paolucci ha segnato la sua quarta rete al Bari (su 37 totali nel professionismo), il trapanese Antimo Iunco ha fatto il quinto gol personale all’Empoli (su 49 totali in carriera).

4 Quarta doppietta, la prima in serie B Eurobet, da quando gioca in Italia per Abel Hernandez. L’uruguayano ha dato il la alla prima vittoria stagionale del Palermo, che non espugnava Padova addirittura dalla stagione 1965/66, 3-1 – sempre in serie B -.

5 Dopo cinque anni e mezzo torna a fare doppietta Federico Gerardi: la prima in carriera prima di ieri era datata 9 marzo 2008, Sangiovannese-Crotone 3-1 in serie C-1.

0 I punti della Juve Stabia dopo 3 giornate: è la peggior partenza gialloblù nei 4 campionati di serie B cui ha preso parte finora.

 

Fonte footballdata e LegaserieB

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button