Avellino-Vicenza, le probabili formazioni. In avanti largo a Comi

AVELLINO – E venne il giorno della sfida tra Avellino e Vicenza. Un crocevia importante per la truppa biancoverde. Il tecnico Massimo Rastelli, per la gara di contro i biancorossi, ha convocato 21 giocatori, fatta eccezione per Schiavon, Vergara, Regoli (infortunati), d Ely (impegnato con la nazionale del Brasile Under 21). Il trainer biancoverde recupera i nazionali Chiosa e Bittante. Rientra Pisacane dopo la squalifica. In difesa torna a pieno regime Fabbro. Contro il Vicenza il tecnico di Torre del Greco potrebbe riproporre Visconti nel pacchetto arretrato. In mediana dovrebbe essere riconfermata la linea Konè-D’Angelo e Arini (dopo l’esperimento riuscito di Modena tornerà nella mattonella che gli spetta). In avanti confermato, e non c’erano dubbi, Castaldo. Al suo fianco largo a Comi. L’ex Milan si trova in piena sintonia con il numero dieci biancoverde.

VICENZA – L’ex tecnico di Napoli e Pescara, Pasquale Marino, dovrebbe varare il 4-3-3. In difesa dovrebbe trovare spazio l’ex Genoa, Mario Sampirisi. Novità assoluta potrebbe essere composta dall’avanzamento di Lorenzo Laverone nel trittico offensivo. Davide Di Gennaro potrebbe essere risparmiato per far largo all’ex Catania, Sciacca. Confermato l’eroe della sfida contro la Pro Vercelli, Moretti, che agirà da playmaker al fianco di Cinelli. In avanti oltre all’ex Sassuolo Laverone, Marino recupera Cocco che agirà al centro, a completare il quadro Lores Varela inserito a sinistra per l’occasione.

[team1]

 

[team2]

Check Also

Scandone – Sant’Antimo, le pagelle: Sousa e Brunetti sugli scudi.

Le pagelle della vittoria sul filo di lana di Avelino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.