Brescia – Cellino: “Parlerò con Preziosi per riportare Morosini a casa”

Il patron del Brescia Massimo Cellino, a margine di un evento dedicato al mondo del calcio organizzato in Lombardia, ha parlato della società, della squadra e anche di un suo vecchio pupillo: Leonardo Morosini.

Ecco quanto dichiarato: “Ho preso il Brescia perchè mi hanno convinto degli amici locali, non avrei acquistato altri club in Italia se non fosse stato questo. Per costruire uno stadio bisogna prima avere una squadra serie e una volta consolidato il tutto in 12-14 mesi si passa allo stadio. Il rinnovo di Caracciolo non è una priorità. I contratti si rinnovano anno dopo anno. Terrò qui Andrea fin quando può dare qualcosa di importante alla squadra. Sulla cessione di Morosini sono rimasto allibito, un giocatore così non si vende. Con Preziosi molto presto parlerò del ragazzo e se riesco lo riporto a casa“.

Leggi anche

Avellino

Real Madrid eliminato da una squadra di C: il precedente dei lupi

L’Alcoyano ha eliminato i Galacticos dalla Copa del Rey: nel ’93 un’impresa simile toccò ai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.