Cannonieri: Mancosu e Catellani salgono. Il re resta Castaldo

6 RETI: Castaldo (1 rig) (Avellino).

5 RETI: Rosina (5 rig) (Catania); Cutolo (2 rig), Vantaggiato (Livorno); Maniero (3 rig), Melchiorri (Pescara); Marchi (2 rig) (Pro Vercelli); Catellani (2 rig) (Spezia); Mancosu (3 rig) (Trapani).

4 RETI: Mbakogu (3 rig.) (Carpi); Coralli, Gerardi (Cittadella); Dionisi (Frosinone); Vastola (Lanciano); Sforzini (1 rig) (Latina).

3 RETI: Caputo (Bari); Cacia (1 rig) (Bologna); Caracciolo (1 rig) (Brescia); Calaio’ (Catania); Sansovini (Entella); Ciofani (1 rig) (Frosinone); Cerri, Thiam (Lanciano); Granoche (1 rig) (Modena); Falcinelli (Perugia); Pasquato (Pescara); Avenatti (Ternana); Lupoli (1 rig), Neto Pereira (Varese); Ragusa (Vicenza).

2 RETI: Comi (Avellino); De Luca (Bari); Acquafresca, Oikonomou (Bologna); Di Gaudio, Gagliolo, Poli (Carpi); Martinho (Catania); Sgrigna (Cittadella); Torregrossa (Crotone); Curiale, Paganini (Frosinone); Gatto (1 rig) (Lanciano); Siligardi (Livorno); Del Prete, Taddei (2 rig) (Perugia); Politano (Pescara); Ronaldo (Pro Vercelli); Ceravolo, Viola (Ternana); Ciaramitaro, Nadarevic (Trapani); Cocco (Vicenza).

1 RETE: Vergara (Avellino); Donati, Galano, Sciaudone, Stevanovic (Bari); Abero, Buchel, Casarini, Laribi, Zuculini (Bologna); Benali, Di Cesare, Scaglia (Brescia); Bianco, Concas, Lollo (Carpi); Busellato, Pellizzer, Rigoni (Cittadella); Beleck, Ciano (1 rig), Dos Santos, Oduamadi (Crotone); Carlini, Cesar, Troiano (Entella); Masucci (Frosinone); Gatto (1 rig), Monachello, Pinato (rig) (Lanciano); Brosco, Crimi, Pettinari (Latina); Bernardini, Djokovic, Galabinov (Livorno); Acosty, Salifu, Schiavone (Modena); Perea, Verre (Perugia); Lazzari, Salamon (Pescara); Belloni, Beretta, Di Roberto (1 rig), Germano, Ronaldo (Pro Vercelli); Brezovec, Cisotti, Culina, Ebagua (rig), Situm (Spezia); Abate, Barilla’, Lombardi, Pagliarulo, Terlizzi (Trapani); Barberis, Capezzi, Corti, Falcone (1 rig), Petkovic, Rea, Zecchin (Varese), Di Gennaro (rig) (Vicenza).

AUTORETI: Signorini (Cittadella pro Pro Vercelli); Bittante (Avellino pro Livorno).

Leggi anche

Scandone, che batosta: Cassino domina e vince 61-94

Non ci poteva essere modo peggiore per concludere questo girone di andata: Cassino domina in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.