Giudice Sportivo: Le decisioni

Secondo quanto riportato dal comunicato ufficiale n.9  del 27 agosto 2013 si apprendono le decisioni del giudice sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti.

 

A) Società: 

Alla società CESENA ammenda di 3.000,00 €, per avere suoi sostenitori, nel corso della gara acceso alcuni fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lettera b) e e)

Alla società LATINA ammenda di 1.000,00 €,per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, nel proprio settore acceso un fumogeno e fatto esplodere un petardo; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lettera b) e e)

Alla società PADOVA ammenda di 500.000 €, A per avere suoi sostenitori, al 6° del primo tempo, acceso un bengala nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lettera a) e b)

 

B) Calciatori:

Calciatori Espulsi:

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 500,00

 

MILANI Andrea (Latina)  BUSELLATO Massimiliano (Cittadella)  DEFENDI Marino (Bari) LAURINI Vincent Alain (Empoli) LORA Filippo (Cittadella) MARTINELLI Luca (Juve Stabia)

Calciatori Non Espulsi:

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

LEGATI Elia (Padova)

 

 

 

 

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.