Ma quale prova tv!!! De Luca 3 giornate, Comi assolto

 Il giudice sportivo ha inflitto tre giornate di squalifica a Giuseppe De Luca, il giocatore del Bari espulso durante il match di coppa Italia perso contro l’Avellino per 2-1. De Luca è stato punito “per avere, al 9° del secondo tempo, a giuoco fermo, afferrato con veemenza un calciatore avversario, gettandolo al suolo e colpendolo con un pugno”. Il giocatore ha poi sostenuto di avere reagito così dopo che Gianmario Comi, attaccante dell’Avellino, gli aveva rifilato un morso. Nessun provvedimento è stato preso dal giudice sportivo nei confronti di Comi. Due giornate di squalifica sono state inflitte a Daniele Corti del Varese e a Fabian Rinaudo del Catania per insulti agli arbitri. Due giornate di stop anche al tecnico del Pisa, Piero Braglia, reo di avere rivolto ad un assistente arbitrale “degli epiteti insultanti”

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.