Anticipo di serie B: Reggina-Bari 0-0

E’ finita con un pareggio a reti bianche la gara di apertura del campionato di serie B. La Reggina ha dominato a tratti: un palo e una traversa colpiti. Il Bari si salva e porta a casa un punto d’oro che gli permette di passare dal -3 in classifica a -2. Per gli amaranto tanta amarezza.

 

92′ – Cambio Bari: Vosnakidis per Sciaudone

91′ – Punizione fortissima di Di Michele. Guarda devia in angolo.

90′ – 3 minuti di recupero.

89′ – Rosso per il Bari. Defendi tocca il pallone con il braccio contrastato da Di Michele e viene ammonito. Il capitano del Bari non ci sta e protesta. A questo punto l’arbitro estrae il cartellino rosso.

86′ – Giallo Bari: Brutta entrata col piede a Martello di Marotta su Maicon.

84′ – Cambio Bari: Sabelli lascia per Romizi.

83′ – Cocco fermato per fuorigioco. Il Bari aveva comunque difeso sull’attaccante amaranto.

82′ – Barillà smarca bene Di Michele che prova a entrare in area ma viene fermato dalla retroguardia del Bari. Più Reggina in campo adesso.

78′ – Traversa Reggina! Gerardi su calcio d’angolo battuto forte e teso da David Di Michele.

77′ – Cambio Reggina: Cocco per Louzada appena ammonito.

75′ – Ammonizione Reggina: Louzada per simulazione. Contatto in area che l’arbitro ha giudicato non falloso, punendo anche il brasiliano della Reggina per simulazione.

67′ – Palo di Di Michele, su calcio di punizione.

66′ – Ammonizione Bari: Ceppitelli per fallo su Louzada.

64′ – Che occasione sprecata! Di Michele incespica sul pallone per ben due volte e non riesce a concludere in porta. Che occasione persa per passare in vantaggio per la Reggina.

62′ – Fuorigioco fischiato a Gerardi. La posizione sembra regolare, Gerardi comunque era in posizione defilata.

60′ – Calvalcata sulla sinistra di Barillà, Palla a Louzada che crossa per Di Michele. Palla leggermente alta.

59′ – Cambio Bari: Marotta per Galano.

58′ – Doppio Cambio Reggina: Di Michele per Fischnaller, Strasser per Rigoni. Si tratta di due esordi in stagione.

58′ – Angolo Bari. Sono 3 per la Reggina, 4 per il Bari.

57′ – La Reggina prepara il cambio. Di Michele pronto ad entrare.

55′ – Il Bari spinge con maggior convinzione della Reggina. Gran botta di Ceppitelli dalla distanza, Benassi para bene in volo.

46′ – Cavalcata sulla sinistra di Louzada, che poi poco lucido non riesce a concludere in porta e si conquista solo un calcio d’angolo. Bene i dribbling sui marcatori.

45′ – Partiti. Inizia la ripresa della partita.

Non molto da dire sul primo tempo. Partita molto bloccata a centrocampo con le due squadre che si studiano. Speriamo nella ripresa.

45′ – Fine del primo tempo. Finisce la prima frazione di gioco, senza recupero.

44′ – Gerardi tira dalla lunga distanza. Guarna per poco non combina un pasticcio.

43′ – Punizione guadagnata da Louzada, Fischnaller calcia fuori

40′ – Pericolo Bari: Albadoro calcia in porta. Palla deviata in angolo. Azione pericolosa del Bari.

38′ – Ammonizione Reggina: Gerardi per fallo di mano volontario. Spinto da dietro regolarmente per l’arbitro, Federico Gerardi tocca il pallone impedendo al Bari di ripartire. Per l’arbitro è un’azione da giallo.

37′ – Buona serie di dribling di Louzada vicino al calcio d’angolo. Poi sbaglia il cross.

36′ – Tiro di Defendi dal limite. Palla fuori dallo specchio della porta. Il Bari comincia a spingere, ma la partita non è bella da vedere.

30′ – Palla in veritale per Maicon di Fischnaller. Ma Calderoni chiude bene in fallo laterale.

23′ – Primo tiro della partita da parte della Reggina con Fischnaller. Guarna para bene a terra.

22′ – La Reggina e il Bari cercano di affondare, ma entrambe le formazioni si difendono bene e per gli attaccanti è difficile sfondare.

16′ – Verticalizzazione di prima di Rigoni, per Gerardi, arretrato sulla linea di centrocampo. La successiva verticalizzazione si perde sul fondo.

15′ -Fallo su De Rose, Fischnaller sulla palla.

14′ – La Reggina è in campo con un 3-4-3, almeno in fase offensiva. Buon palleggio di Louzada che smarca un compagno. Poi il Bari chiude bene.

12′ – Uscita al limite dell’area di Benassi. Non si vedeva un’uscita così da molto tempo a Reggio. Bene!

11′ – Verticalizzazione di Louzada per Barillà. Angolo per la Reggina. Palla insidiosa di Fischnaller dalla bandierina.

Fase di studio da parte delle due squadre, molti falli a centrocampo e numerose le interruzioni di gioco da parte dell’arbitro. La Reggina dimostra la stessa aggressività delle prime due uscite, e in questo è molto evidente la mano del mister.

1′ – GOL Annullato alla Reggina. Pronti via e Louzada va in gol. L’arbitro annulla per un presunto fallo di Louzada. Azione da rivedere. C’è stato un incrocio sospetto con un difensore.

20.36: Partiti! La Reggina in maglia amaranto tocca il primo pallone.

Nel frattempo sono state comunicate le formazioni ufficiali. Le due squadre scenderanno in campo con queste formazioni:

REGGINA: Benassi, Adejo, Lucioni, Ipsa, Maicon, De Rose, Rigoni, Louzada, Barillà, Gerardi, Fischnaller. All. Atzori
BARI: Guarna, Sabelli, Samnick, Romizi, Ceppitelli, De Falco, Albadoro, Sciaudone, Calderoni, Defendi, Galano. All. Alberti
Arbitro: Merchiori di Ferrara

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.