Soncin saluta Avellino, si accasa al Pavia

Lo scorso anno è giunto in Irpinia per dare vivacità al reparto avanzato. Per lui l’avventura con la casacca dei lupi è stata a dir poco disastrosa. Poche briciole per Andrea Soncin. Uniche due note positive l’assist per la testa di Galabinov, in occasione di Avellino-Cesena, gara valevole per il secondo turno di Coppa Italia e la rete, spettacolare, contro il Carpi. Stamane l’ex Ascoli ha salutato definitivamente Avellino per partire alla volta di Pavia da poco rilevata dall’imprenditore cinese Xiadong Zhu. . Da oggi il Cobra è ufficialmente un giocatore a disposizione di mister Maspero .

 

 

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.