Statistiche. Numeri alla mano, lupi da Play Out.

L’Avellino è tornato a far punti e a muovere la classifica contro il Varese. Una prova convincente che fa ben sperare per la sfida di domani in quel di Pescara. Le statistiche però, continuano a non sorridere. Se prendiamo queste speciali graduatorie, l’Avellino si dimostra mediamente una squadra da zona play out. Ancora una volta, le fortune dei lupi derivano dal cuore e dalla grinta che mettono in campo contro l’avversario di turno. Una classifica su questi fattori ancora devono inventarla. C’è da stare tranquilli. Ma ora passiamo ai dati.

Classifiche stabili rispetto alla settimana scorsa. Da segnalare le assenze di Izzo e Pisacane nella classifica di rubapalloni. New entry Castaldo. Il numero 10 biancoverde entra nella classifica di coloro che hanno effettuato più tiri. Lupi stabilmente all’ultimo posto nei passaggi riusciti. Possesso palla e supremazia territoriale ci vedono 19esimi in graduatoria. Diciottesimo posto per la pericolosità e le palle giocate. Nono posto nei tiri nello specchio della porta (aiutati dai numeri di Castaldo, entrato anche nella classifica individuale).

Nel file pdf che segue, tutte le statistiche complete fornite dalla Panini Digital.

Clicca QUI  per visualizzare e scaricare il file .pdf

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.