Pippo Inzaghi

Venezia, Pippo Inzaghi: “L’Avellino ha una rosa da playoff. Domani sarà una partita difficile”

Sta facendo un ottimo campionato con i leoni della Laguna, Super Pippo Inzaghi, che domani sarà l’avversario dell’Avellino, con il suo Venezia al Penzo. Un Inzaghi determinato a vincere ma sa che di fronte ci sarà un Avellino determinato, anche se con molte assenze.

Ecco le sue parole: “Domani arriva a Venezia una squadra forte, molto dura da affrontare. L’Avellino per me all’inizio del campionato era una squadra da zona playoff. Sono una compagine allenata da un tecnico che rispetto e stimo tanto, come Novellino, che ha a disposizione un parco giocatori eccellente. Una rosa che in attacco può disporre di Ardemagni, mio ex compagno al Milan, Castaldo, Bidaoui e Morosini, vuol dire che è una signora squadra. Lasciamo stare gli infortunati, ma la rosa è di primo livello. Siamo orgogliosi di essere 6 punti avanti ad una squadra del genere. Non sarà facile: nonostante le tante assenze l’Avellino ha giocatori capaci di far male”. 

Poi Inzaghi parla del suo Venezia: “Veniamo da 7 punti di fila, che potevano essere 9. Siamo soddisfatti del nostro campionato ma non dobbiamo fermarci. Domani mi auguro ci sia tanta gente al Penzo a sostenerci, perchè i ragazzi lo meritano. Obiettivo playoff? Non dimentichiamo da dove veniamo prima di tutto e quindi che siamo una neopromossa che vuole prima salvarsi quanto prima e poi pensare al resto. Certo sono ambizioso, ma dobbiamo fare un passo alla volta. Per ora sono felicissimo del cammino fatto sin qui”. 

Leggi anche

Formia – Avellino, le pagelle della sconfitta irpina: bene Riccio, rimandato Trapani

Costa 6+: una buona prova dal punto di vista del playmaking e dell’attitudine. Valutazione e plus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.