US AVELLINO

Avellino, Di Somma: “In entrata ci sono calciatori già bloccati, ecco chi potrebbe restare in attacco”

Ecco cosa ha detto il diesse dei lupi

Al termine del summit che si è tenuto a Montefalcione tra la dirigenza biancoverde ed il tecnico Piero Braglia, il direttore sportivo dell’Avellino Salvatore Di Somma è intervenuto, ai microfoni di Prima Tivvù, per fare un punto della situazione sul mercato.

È stato un incontro con il mister e con il Presidente per definire un po’ il tutto. Adesso si parte, anche se certe situazioni sono già in piedi. Ci sono dei calciatori bloccati che aspettano solo l’ok. Stiamo lavorando bene e con entusiasmo convinti di poter fare qualcosa di buono. A breve si potranno sbloccare queste trattative. Dopo quest’annata dove abbiamo disputato un buon campionato, possiamo migliorare la rosa, alzare l’asticella e cercare di fare qualcosina di meglio. Abbiamo definito già tutto. Sto lavorando su questi profili. L’intenzione dell’Avellino è quella di migliorare l’organico. 

Sul modulo:Il mister ha un’idea ben precisa, può cambiare modulo in corso. Non è detto che non si riparte dal 3-5-2 e poi cambiare durante il campionato. Il mister mi ha chiesto maggior qualità in mezzo al campo, insieme stiamo cercando di trovare i profili giusti. Giocatori sia di B che di C. In attacco potrebbe rimanere solo Maniero e potrebbero essere in entrata due attaccanti”.

Sul mercato in uscita:Sicuramente qualche calciatore dovrà uscire. Ci sono dei calciatori che hanno delle richieste, anche quello che non sono in uscita. 3/4 hanno delle richieste importanti ma non sono in uscita. Tra questi D’Angelo e Aloi. Per Forte ancora non ci sono richieste. Però sono giocatori per noi incedibili e non si muoveranno da Avellino”.

Articoli correlati

Back to top button