US AVELLINO

Avellino, Gautieri: “Andiamo a Bari per fare risultato, Di Gaudio pronto per giocare dall’inizio”

Ecco cosa ha detto l'allenatore della compagine biancoverde

Alla vigilia della sfida tra Bari e Avellino, il tecnico della formazione irpina Carmine Gautieri è intervenuto nella consueta conferenza stampa di presentazione per introdurre la gara contro i pugliesi.

Sarà una partita importante perché affrontiamo una squadra che ha dimostrato di essere la più forte in questo campionato perché i numeri dicono questo, è arrivata prima. Noi andiamo a Bari per fare risultato pieno, sappiamo che sarà una gara tosta e da giocare al massimo con la massima attenzione. Faremo la partita giusta per portare a casa un risultato importante. Non dobbiamo pensare al clima festa, dobbiamo andare a Bari a fare la partita. Dobbiamo dare continuità di prestazione, la gara la giocheremo e poi si vedrà. Indipendentemente da chi si va ad affrontare domani la nostra mentalità deve essere la stessa. Tutti vorrebbero giocare questa partita, andremo in uno stadio dove ci sarà tanta gente e questo deve essere una motivazione in più. 

Sulle condizioni della squadra:Non abbiamo mai avuto il tempo di lavorare in una settimana intera. Abbiamo lavorato sotto l’aspetto dell’intensità, la squadra su questo sta crescendo. I test dicono che ci sono dei miglioramenti e siamo sulla strada giusta”.

Per quanto riguarda il discorso tattico:Questo è un gruppo che deve dare il massimo. Io vado a vedere le scelte perché qui non ci sono promossi o bocciati. Tito e Carriero lunedì quando sono subentrati hanno dato il massimo. Questo è un gruppo sano che vuole arrivare all’obiettivo”.

Sul sistema di gioco:Abbiamo provato diverse soluzioni con Di Gaudio dentro ed è normale che se devi giocare col 3-5-2 gli devi chiedere dei compiti diversi e devi metterlo in condizioni di esprimersi al massimo. Lo dobbiamo sfruttare per le qualità che ha”.

Prosegue parlando proprio di Di Gaudio:Sta bene, l’abbiamo valutato tutti i giorni. È in crescita ed è pronto per giocare dall’inizio”.

Su Kragl:Dalla metà campo in su può giocare in  diversi ruoli“.

Su De Francesco:Lui è un professionista serio. È un ragazzo che si fa trovare pronto in qualsiasi momento, è di grande aiuto“.

Su Maniero:Più no che si. Abbiamo fatto delle valutazioni e spero di averlo a disposizione quanto prima. Per noi è troppo importante“.

 

Articoli correlati

Back to top button